Weblog

14, Mag 2014

La Ragazza Carla

Domenica 18 maggio, ore 18.30 - spiaggia privata davanti Pensione Villa Manzi, Via Toscanelli 21 Rivabella , Rimini
SONIA BERGAMASCO, TEHO TEARDO
LA RAGAZZA CARLA di ELIO PAGLIARANI
guest JOE LALLY (FUGAZI)

Sulla spiaggia di Rivabella di Rimini, di fronte a Villa Manzi, una tipica pensione rivierasca degli anni ’60 oggi in disuso ma che per 2 giorni verrà riaperta e “abitata” da creativi e designer, Sonia Bergamasco, attrice tra le più talentuose e acclamate della scena, legge il capolavoro di Elio Pagliarani con le musiche originali scritte ed eseguite dal vivo da Teho Teardo, compositore noto per colonne sonore di film come Il Divo, Diaz e La nave dolce. Ideata e messa in scena nell’ambito del festival di musica e letteratura “Assalti al Cuore” di Rimini nel 2012, a poche settimane dalla scomparsa del grande poeta fondatore del Gruppo 63, la lettura-concerto intende celebrare l’opera straordinaria di uno sperimentatore acuto, la cui poesia è stata definita dal critico e studioso della neoavanguardia, Fausto Curi, “un vero teatro di parole, lo spettacolo verbale di certi pezzi della società italiana alla fine del Novecento”.
Consapevoli di questa preziosa ricchezza stilistica, Sonia Bergamasco e Teho Teardo mettono in scena lo “spettacolo verbale” di Pagliarani a partire dal più teatrale dei suoi testi, La ragazza Carla. La messa in scena del poemetto, una tessitura originale che intreccia voce e suono, è scandita dal respiro di Milano, lo sferragliare dei tram, il passaggio dei “camion della frutta di Romagna”, il luccichio, i barlumi e il grigiore della città all’alba del boom. Il paesaggio sonoro è un crocevia di archi, chitarra ed elettronica esplorato dalla voce di Sonia Bergamasco che, allenata alla poesia dalle sue stesse esperienze di scrittura, ripercorre versi e parole, sogni e aspirazioni di Carla. Senza il bisogno di palesare richiami onomatopeici, Teho Teardo disegna il ritratto acustico di una Milano operosa e frenetica, una partitura ispida e complessa, che attraversa vie di periferia, “i fianchi le guglie i grattacieli i capannoni Pirelli / coperti di lamiera”, canali, cortili, nebbia, sotto un "cielo d'acciaio che non finge / Eden e non concede smarrimenti". In occasione dell’evento lo spartito musicale si impreziosisce con la partecipazione straordinaria di Joe Lally, bassista dei Fugazi, vera e proprio leggenda vivente del punk hardcore internazionale.
L’appuntamento, organizzato dal Comune di Rimini, rappresenta un omaggio al poeta Pagliarani che l’Amministrazione ricorderà anche con la cerimonia di intitolazione di un percorso ciclopedonale nella vicina Viserba, suo quartiere di nascita, il prossimo 30 maggio. Info: 0541 704419